Tanti bei discorsi! Ma qui ognuno sta attento solo al suo orticello.

Giusto per condividere 🙂 ...Share on Facebook43Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Buffer this page

Si parla tanto di cooperazione e condivisione che in teoria dovrebbero essere le basi su cui sono nati i social. Ovvero condividere le proprie idee senza troppi filtri e senza cercare di piacere per forza a tutti.

Io sinceramente quando vedo un post, foto o tweet bello, interessante o creativo non faccio altro che ammirare la persona che lo ha scritto e rilanciarlo anche se potenzialmente la persona che lo ha scritto potrebbe essere un mio competitor o della mia società.

Ovviamente non posso stare tutto il giorno a leggere cosa viene scritto sui social c’ho anche da lavorare! Ma nel tempo che dedico a questi strumenti cerco di farlo in maniera imparziale e senza troppi filtri del tipo “ma quello è tizio se lo condivido potrebbe aumentare la sua popolarità e sinceramente non voglio”.

Questo atteggiamento di certo lo riscontro in pochissime persone che invece stanno più attenti a chi scrive ed alla possibilità di fare pubblicità a terzi che potrebbero andare a ledere la propria immagine. Allora non ti condividono, non ti mettono mai un RT e non ti mettono uno stralcio di like su una foto.

Sinceramente mi sembra un po’ la legge del “pippone” e va contro ogni sano principio etico e di socializzazione.

Ma come si fa a premiare un bel contenuto e pensare solo a se stessi!
Mi sembra che invece di farci diventare tutti più uniti questi social, soprattutto per gli addetti ai lavori, VI rendano tutti più EGOISTI e EGOCENTRICI

“L’egocentrismo è l’atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza e gli interessi degli altri.”  [Wikipedia ]

Siete allora malati di #SOCIALEGOCENTRISMO

Beh comunque secondo me questo atteggiamento porterà ad una sterilità dei social e sempre più ad una presenza di “GATTINI”. E poi ci chiediamo perché twitter sta morendo!

Se le buone informazioni non girano ma cosa pretendete!

Io continuerò a far girare le informazioni che ritengo personalmente interessanti.

#Il Duca

Giusto per condividere 🙂 ...Share on Facebook43Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Buffer this page

Related Posts

3 Comments

  • Reply Antonio 10 febbraio 2016 at 21:46

    La penso esattamente come te, Dovremmo vivere i social con la voglia di leggere, ma si guarda tanto e si legge poco.

    • Reply ruglioni 11 febbraio 2016 at 14:42

      Esatto !!

  • Reply Aelahnor 16 febbraio 2016 at 21:41

    Amen!

  • Leave a Reply