hanno voglia di parlare di #bandalarga

Giusto per condividere 🙂 ...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Buffer this page

In questi giorni si sente parlare in tutte le salse di BANDA LARGA, BANDA ULTRALARGA ma qui siamo sempre indietro!!!

Esempio pratico la realtà degli uffici di Tesene. Per quelli che si potrebbero preoccupare subito, dicendo “mannaggia ma io ho un servizio da loro”, la nostra server farm è su un punto di snodo delle maggiori connettività italiane e quindi quella è servita da Dio. Il problema è relativo ai nostri uffici operativi che si trovano in una zona tipo “TRIANGOLO DELLE BERMUDA“.

Ecco qui la mappa presa dalla copertura fibra di Fastweb per Telecom penso sia la medesima cosa:

divide

Come si vede la sede di Tesene dista poche centinaia di metri dalla copertura in fibra del comune di Pisa ma trovandosi nel comune di San Giuliano Terme le signore TLC hanno deciso di scansarci!!! e così siamo costretti a lavorare con due ADSL da 7 mega che ogni tre per due hanno problemi vari.

Notare che:

1. a due passi c’è il CNR con la sua rete mega galattica.

2. sulla SS12 passano le fibre di mezzo mondo e c’è la centrale telecom più grande di Pisa “la Figuretta”.

3. nella zona indicata come “triangolo delle bermuda” non c’è solo Tesene ma molte altre attività commerciali e non.

Secondo voi è una cosa normale? C’è da parlare di banda ultralarga?

Dal “triangolo delle bermuda” è tutto. Passo e chiudo. Attendo fiducioso risposte. Stop.

Giusto per condividere 🙂 ...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Buffer this page

Related Posts

No Comments

Leave a Reply